Women and TORCH Infections

Women and TORCH Infections
 
Contattaci

Quali sono le cause di insorgenza delle infezioni TORCH intrauterine? 
 
Un feto può contrarre un'infezione in utero se la madre è infetta, trasmettendo la malattia al bambino attraverso il proprio sangue.
 
Il feto in via di sviluppo è particolarmente vulnerabile perché il suo sistema immunitario non è ancora abbastanza sviluppato per combattere l'infezione.
 
Poiché all'interno dell'utero il feto non è in grado di eliminare completamente l'infezione, la persistenza della patologia può impedirne il corretto sviluppo degli organi.1

 

Risk Fattori di rischio per le infezioni congenite

La sifilide è una delle malattie infettive responsabili di complicanze della gravidanza e di difetti alla nascita interferendo nello sviluppo del feto. L'impatto delle diverse malattie infettive sulla gravidanza può estrinsecarsi in parto prematuro o aborto spontaneo, difetti congeniti tra cui ritardo mentale, cecità, epatopatie, nefropatie, malattie cardiovascolari e mortalità infantile. 
 
Il Cytomegalovirus (CMV) è un herpes virus costituito da un doppio filamento di DNA e rappresenta l'infezione virale congenita più comune. Il tasso di sieropositività per CMV aumenta con l'età. Posizione geografica, classe socio-economica ed esposizione professionale sono altri fattori che influenzano il rischio di infezione. L'infezione da CMV si trasmette mediante il contatto diretto con saliva, urine e/o altri fluidi corporei. Le possibili vie di trasmissione sono i rapporti sessuali, il trapianto di organi, la trasmissione transplacentare, la trasmissione attraverso il latte materno e la trasfusione di sangue (rara).2
 
Per la maggior parte degli agenti patogeni del gruppo TORCH, il test di screening iniziale mira al rilevamento degli anticorpi nell'organismo. In generale, le infezioni TORCH determinano un rischio maggiore per il feto e il neonato se la madre ha un'infezione attiva durante la gravidanza. Le infezioni primarie (nuove infezioni acquisite durante la gravidanza) sono generalmente più dannose delle infezioni secondarie o riattivate.
 


Share this page:

Resources:
1. Website [Internet]. Available from: http://www.childrenshospital.org/health-topics/conditions/torch
2. Website [Internet]. Available from: http://www.cdc.gov/Features/Cytomegalovirus/