Women and Cardiovascular Disease

A Woman's Heart - Unique Features of Cardiovascular Disease in Women

Women and Cardiovascular Disease
 
Contattaci

Alcune informazioni sulla malattia cardiovascolare nelle donne

Su scala mondiale, la malattia cardiovascolare (CVD) è il killer numero uno delle donne.1 Pur se universalmente riconosciuta come la principale minaccia alla salute della donna, persiste l'errata convinzione che le malattie cardiovascolari colpiscano soprattutto gli uomini di mezza età. 

La CVD può colpire donne e uomini di qualsiasi età e nazionalità. Purtroppo, molte donne non si considerano a rischio di CVD. Tale convinzione, insieme al fatto che i fattori di rischio e i sintomi di eventi acuti spesso differiscono in base al sesso, determina uno sbilanciamento in termini di valutazione, diagnosi, trattamento ed esiti della malattia cardiovascolare nelle donne

Che cos'è la malattia cardiovascolare?
Il termine "malattia cardiovascolare" (CVD) si riferisce ad un ampio spettro di patologie che colpiscono il cuore e i vasi sanguigni come la malattia coronarica, la malattia cerebrovascolare, la malattia arteriosa periferica, la malattia reumatica cardiaca, la cardiopatia congenita, la trombosi venosa profonda e l'embolia polmonare.

Prevalenza

  • Nella maggior parte dei Paesi industrializzati ed emergenti la malattia cardiovascolare è la principale causa di morte femminile.2
  • Su scala mondiale, più di 7 milioni di donne muoiono ogni anno per malattie cardiovascolari.1
  • Negli Stati Uniti le malattie cardiovascolari sono responsabili di circa un decesso ogni minuto e di quasi 420.000 decessi ogni anno nella popolazione femminile.3
  • In Europa la malattia cardiovascolare è causa del 52% dei decessi nel sesso femminile.4
  • In America Latina le morti correlate alla malattia cardiovascolare colpiscono le donne in maniera sproporzionata.5
  • In Cina, il 43,9% dei decessi nel sesso femminile è imputabile alla malattia cardiaca e all'ictus.6

 

Impatto globale della malattia cardiovascolare sulle donne

  • Su scala mondiale, la malattia cardiovascolare è la principale causa di morte femminle.7
  • Un terzo dei decessi femminili è dovuto a malattia cardiovascolare.7
  • Nel mondo, ogni anno muoiono 8,6 milioni di donne per malattia cardiaca e ictus.8
  • La malattia cardiaca e l'ictus mietono più vittime tra le donne rispetto al totale complessivo costituito da tumori, tubercolosi, HIV/AIDS e malaria.8

 

Differenze di genere9
Tra il sesso maschile e quello femminile esistono alcune differenze peculiari in termini di fattori di rischio, segni, sintomi ed esiti. 
Le donne, generalmente, sviluppano malattie cardiovascolari più tardivamente rispetto agli uomini. Tuttavia, nelle donne che hanno subito un infarto miocardico acuto (attacco cardiaco) in età giovanile, il tasso di mortalità è molto più elevato rispetto agli uomini di pari età.
Nel sesso femminile la malattia coronarica tende a colpire i vasi di piccolo calibro ed è accompagnata da una sintomatologia meno severa. La placca ha un impatto tendenzialmente inferiore rispetto agli uomini ma si sviluppa più frequentemente lungo l'intera arteria piuttosto che in un'area concentrata. Ciò comporta che, non di rado, le donne accusino dolore toracico in assenza di coronaropatia ostruttiva conclamata. Inoltre, presentano maggiori limitazioni fisiche dopo un evento cardiaco acuto e, in età giovanile o media, la percentuale di esiti avversi, complicanze e disabilità residue è più elevata rispetto agli uomini.
 


Share this page:

Resources

1. Website [Internet]. [cited 2012 November 27] Available from: http://gamapserver.who.int/gho/interactive_charts/women_and_health/causes_death/ chart.html

2. Gholizadeh L, Davidson P. More similarities than differences: an international comparison of CVD mortality and risk factors in women. Health Care Women Int. 2008;29:3-22.

3. FACT SHEET: Cardiovascular Disease: Women’s No. 1 Health Threat. AHA/HPFS/1/2012; American Heart Association.

4. Nichols M, Townsend N, Scarborough P, Luengo-Fernandez R, Leal J, Gray A, Rayner M. European Cardiovascular Disease Statistics 2012. European Heart Network, Brussels, European Society of Cardiology, Sophia Antipolis.

5. Tejero, M.E. Cardiovascular disease in Latin American women. Nutrition, Metabolism & Cardiovascular Diseases. 2010;20:405-11.

6. World Heart Federation website [Internet]. [cited 2012 November 27] Available from: http://www.world-heart-federation.org/congress-and-events/world-congress-of-cardiology-scientific-sessions-2010/press/press-releases/detail/article/90-of-chinese women-are-unaware-that-heart-disease-and-stroke-are-their-number-one-killers/

7. World Health Organization website [Internet]. [cited 2013 April 14] Available from: http://www.who.int/gho/women_and_health/mortality/causes_death/
en/index.html

8. World Heart Federation website [Internet]. [cited 2013 April 14] Available from: http://www.world-heart-federation.org/fileadmin/user_upload/documents/Fact_sheets/2012/CVD_women.pdf

9. Website [Internet]. [cited 2013 April 15] Available from: http://www.cadiresearch.org/topic/women/women-and-cad