Minimum Dose, Maximum Speed

Una soluzione di imaging di perfusione miocardica ad alta velocità per videocamere SPECT d'impiego generale

Minimum Dose, Maximum Speed
 
Contact Us

Gli scanner convenzionali utilizzano collimatori a fori paralleli e orbite che hanno come centro la gru a cavalletto. I rilevatori ruotano in prossimità del paziente, spesso causando una sensazione di claustrofobia.
 

 
La tecnologia IQ•SPECT posiziona il cuore al centro del campo visivo del collimatore e i rilevatori a un raggio di 28 cm dell'orbita cardiocentrica. La tecnologia IQ•SPECT utilizza la flessibilità del gantry Symbia™ per posizionare ogni rilevatore a una distanza ideale al fine di massimizzare il guadagno in termini di sensibilità e di ridurre al minimo le sensazioni claustrofobiche.

 

In combinazione con la ricostruzione avanzata, questo metodo consente una selezione di opzioni di protocollo ottimizzate:

 

  • 4 min, dose standard
  • 8 min, dose dimezzata
  • 16 min, un quarto di dose

 

A prescindere dal tipo di corpo, dall'età e dal sesso del paziente, IQ•SPECT offre una buona qualità dell'immagine con una dose ridotta e una velocità elevata.
 

 

Il cuore è sempre la zona di ingrandimento massimo, al centro dell'asse di rotazione dei detettori. I detettori sono distanziati di ~10cm, con angolazione di 104 gradi e un raggio di rotazione di 28 cm.
 

Sono supportate acquisizioni sia gated che non-gated di Tc-99m o Tl-201. La configurazione a corpo intero del paziente consiste solo in una fase aggiuntiva nell'identificazione della posizione del cuore sul monitor con schermo touchscreen di posizionamento del paziente.