Minimum Dose, Maximum Speed

Una soluzione di imaging di perfusione miocardica ad alta velocità per videocamere SPECT d'impiego generale

Minimum Dose, Maximum Speed
 
Contact Us

Gli algoritmi della ricostruzione convenzionale non spiegano completamente i movimenti dei rilevatori, le deviazioni della gru a cavalletto, la forma e la dimensione del foro del collimatore e la distanza del paziente dai rilevatori. Questo può risultare in artefatti e troncamenti che possono compromettere la qualità dell'immagine. Ad esempio, le deviazioni gravitazionali delle teste dei rilevatori durante la rotazione della gru a cavalletto potrebbero compromettere la risoluzione della tomografia.
 

 
Dopo il completamento dell'acquisizione dei dati, lo studio viene trasferito sulla workstation del primo utente di Symbia.net per la ricostruzione. Il metodo di ricostruzione avanzato IQ•SPECT è un'implementazione proprietaria di un algoritmo di ricostruzione iterativa del gradiente coniugato. L'algoritmo è ottimizzato per riflettere in maniera accurata la geometria misurata dei collimatoriSMARTZOOM e l'orbita cardiocentrica dei rilevatori.

 

Una misurazione 3D della deviazione del gantry consente la correzione del movimento del gantry in base alle distorsioni dell'immagine. Le misurazioni della dimensione, della forma e della direzione di puntamento del foro per tutti i 48.000 fori del collimatoreSMARTZOOM garantiscono una ricostruzione accurata dell'immagine.

 

Il metodo di ricostruzione IQ•SPECT è stato sviluppato per raggiungere i seguenti obiettivi:

 

  • Conservazione della stessa risoluzione ricostruita dei collimatori LEHR in un'orbita non circolare
  • Aumento quattro volte superiore della sensibilità del collimatoreSMARTZOOM
  • Correzione degli effetti dell'attenuazione, della dispersione e del movimento del paziente
  • Esecuzione della ricostruzione in un tempo clinicamente accettabile