syngo.via

Redefining anywhere, anytime reading with revolutionary ease-of-use.

syngo.via
 
Contact Us

Riduzione del tempo di lettura fino al 45%.
L'aumento dei volumi di dati e di pazienti richiede uno sforzo maggiore da parte dei medici e dei dispositivi. Il medico non si può permettere di perdere tempo nella ricerca del paziente giusto, degli studi precedenti e degli strumenti adatti. syngo®.via automatizza tutte le fasi di preparazione necessarie. Pertanto, il workflow inizia con la lettura. Con un semplice clic, è possibile accedere al caso clinico, pre-elaborato con la preparazione automatica dei casi, con una riduzione del tempo di lettura fino al 45% in un caso oncologico PET/TC, ad esempio.


Preparazione immediata dei casi clinici. Pratica accessibilità agli strumenti sull'immagine.

I casi sono preparati automaticamente da syngo®.via e sono accessibili dalla Quick Worklist. La semplice selezione del paziente lancia l'ambiente di lettura specifico del caso.

Aumento dell'efficienza di lettura con la preparazione automatizzata dei casi

Per aiutare a mantenere gli incrementi di produttività durante l'acquisizione, syngo.via automatizza molti passaggi manuali e di routine del workflow di lettura.

Nell'ambito oncologico, gli esami ibridi sono una pratica comune che raddoppia il numero delle informazioni diagnostiche disponibili. Inoltre, gli studi sono spesso esami dell'intero corpo che contribuiscono ad incrementare ulteriormente il volume. E molti pazienti hanno una storia di studi precedenti da utilizzare per il confronto. syngo.via automatizza tutte le fasi di preparazione necessarie. Pertanto, il workflow inizia con la lettura. Al momento della selezione di un paziente, il sistema può essere configurato in modo che syngo.via:

  • abbia gli esami precedenti precaricati.
  • effettui la fusione degli studi ibridi e li registri in un massimo di 8 punti temporali.
  • avvii l'ambiente di lettura appropriato: ad esempio, syngo.mCT Oncology Engine.
  • visualizzi i risultati precedenti.

In ambito cardiologico, gli scanner ibridi sono molto utilizzati per l'acquisizione dei valori di calcio tramite TC e gli esami angio-TC in parallelo con lo studio PET o SPECT. Al momento della selezione di un paziente, il sistema può essere configurato in modo che syngo.via:

  • abbia gli esami precedenti precaricati.
  • avvii l'ambiente di lettura appropriato: ad esempio, syngo.mCT Cardiology Pro Engine.
  • abbia già rimosso la gabbia toracica, il tessuto molle e il pool ematico.
  • abbia tracciato ed etichettato le arterie coronarie.
  • abbia eseguito una caratterizzazione delle placche e del profilo del lume coronarico.
  • abbia selezionato il database di soggetti normali appropriato per l'analisi della perfusione.

Nel campo neurologico, l'imaging cerebrale PET sta diventando una tecnica molto utilizzata a causa dell'invecchiamento della popolazione e dello sviluppo di nuovi biomarcatori. In base al tipo di procedura eseguita, il sistema può essere configurato in modo che syngo.via:

  • avvii l'ambiente di lettura appropriato: ad esempio, syngo®.PET Database Comparison
  • esegua la fusione su un set di dati TC e/o RM
  • esegua la fusione su un database di soggetti normali per l'analisi visiva
  • esegua la registrazione su un modello cerebrale di riferimento
  • fornisca regioni di interesse predefinite per la quantificazione

Con tutto il lavoro di preparazione eseguito da syngo.via, l'interpretazione del caso può iniziare immediatamente al momento del lancio. syngo.via aumenta l'efficienza della lettura e aiuta a ridurre i tempi di risposta per la generazione di rapporti.



Immagini in rete. Accesso immediato da qualsiasi punto ai casi PET e TC.

Integrazione del workflow, dalla preparazione del caso alla condivisione dei risultati
syngo®.via non è solo uno strumento diagnostico: supporta tutto il processo fino alla presentazione dei risultati alla commissione per i tumori. Dall'elaborazione alla diagnosi e alla condivisione, syngo.via offre un'unica piattaforma comune. Lavorare sullo stesso set di dati preserva i risultati ed elimina le ridondanze. In primo luogo, il tecnico può preparare il caso. Quindi, il medico responsabile della lettura genera i risultati e documenta la diagnosi. Infine, il caso e i suoi risultati possono essere presentati alla riunione della commissione per i tumori utilizzando Findings Navigator.

Gli spazi di lavoro RIS/PACS sono spesso limitati alla visualizzazione delle immagini in 2D/3D e non sono progettati per la lettura ibrida o la quantificazione PET. syngo.via supera queste limitazioni grazie alla sua funzionalità di visualizzazione e quantificazione avanzata e può essere completamente integrato nelle workstation RIS/PACS dei principali fornitori.

Riduzione del tempo di lettura
Con un unico database, il tecnico può ora preparare i casi prima di inserirli nella worklist di lettura. Le attività di routine vengono completate in modo che vi sia più tempo a disposizione per la cura del paziente e per la lettura. Tutti i casi sono immediatamente disponibili, senza necessità di invio degli studi attraverso la rete.

Lettura PET e TC avanzata su ogni PACS
Grazie a syngo.via, è possibile navigare all'interno dell'intero set di dati, utilizzare strumenti avanzati di segmentazione e quantificazione PET e CT, nonché registrare i risultati sulle aree dedicate alla generazione dei referti RIS/PACS. I casi possono ora essere interpretati e refertati con l'accesso a tutte le informazioni cliniche, senza la necessità di dipendere da serie parallele o di spostarsi tra postazioni di lettura e di generazione di referti.

Accesso diretto in qualsiasi momento e da qualsiasi posto
Sul PACS, alla riunione della commissione per i tumori, in sala operatoria o da casa, l'accesso diretto a tutti i casi e agli strumenti è solo una questione di accesso a un PC qualsiasi.* I medici invianti possono accedere a WebReports per esaminare i risultati e le relative immagini. Ciò crea nuove possibilità, come seconde opinioni semplici e scenari a chiamata, tramite l'utilizzo di Findings Navigator per la presentazione elegante dei casi o con la visualizzazione 3D per la pianificazione degli interventi chirurgici e la comunicazione con i pazienti. syngo.via libera le immagini mediche dalla workstation locale per portare il potere dell'imaging ibrido nella routine clinica.
*con una connessione di rete e i requisiti hardware minimi.



Piattaforma a modalità multiple per la collaborazione interdipartimentale

Sia che si tratti di una porzioni TC o RM di un esame ibrido o di uno studio a sé stante TC o RM in un modello di servizio condiviso, la collaborazione tra l'imaging molecorare e i reparti di radiologia viene molto semplificato quando si usano gli stessi strumenti. Anche un comune syngo®.via server può essere condiviso tra dipertimenti e i loro utenti, estendendo efficacemente i benefici finanziari di un modello di servizio dallo scanner alla soluzione di lettura.

L'architettura client-server syngo.via è una piattaforma modulare completamente personalizzabile con un'ampia selezione di applicazioni avanzate per soddisfare modalità specifiche e necessità di mix di casi.

Le modalità supportate includono:

  • Tomografia a emissione di positroni
  • Tomografia computerizzata a emissione di fotone singolo
  • Medicina nucleare generale
  • Tomografia computerizzata
  • Risonanza Magnetica
  • Angiografia
  • Radiografia e fluoroscopia
  • Ecografia


Previsione delle esigenze. Applicazioni cliniche mantenute costantemente aggiornate

Le soluzioni di visualizzazione e gestione delle immagini sono parte integrante dell'infrastruttura del reparto. Sono necessarie disponibilità e funzionalità all'avanguardia per mantenere la produttività e la competitività. Inoltre, l'infrastruttura deve crescere con le esigenze future.

Il numero di licenze client, applicativi e motori syngo®.via può essere configurato indipendentemente dalla programmazione e dalla quantità.

Protezione dell'investimento grazie a una scalabilità e manutenzione vantaggiose in termini di costo
Il contratto di assistenza syngo.via mantiene il sistema all'avanguardia con gli aggiornamenti remoti automatici. La disponibilità viene aumentata grazie all'hardware di livello server con monitoraggio remoto e gestione centralizzata. Inoltre, grazie al modello di licenza flessibile, è possibile configurare all'occorrenza ulteriori licenze per applicativo e utente.

Applicativi all'avanguardia
Gli aggiornamenti remoti diventano automaticamente disponibili sul server e pronti per essere installati dall'amministratore locale. Tutti gli utenti possono immediatamente beneficiare delle innovazioni continue.

Aumento della disponibilità
L'hardware di livello server collocato in un locale dei server controllato può essere gestito centralmente e monitorato in remoto. Siemens Remote Service monitora in continuazione il server per la manutenzione preventiva al fine di garantire le prestazioni del sistema.

Scalabilità economica
Il modello di licenza flessibile con utenti simultanei consente la configurazione in qualsiasi momento di licenze aggiuntive per applicativo e utente. I computer esistenti possono inoltre essere utilizzati come client syngo.via in esecuzione su qualsiasi PC standard che soddisfi i requisiti minimi.


Related Products, Services & Resources